Questura di Crotone : Focus ‘ndrangheta – Piano d’azione nazionale e transnazionale.

Nel corso di questa settimana, nell’ambito di servizi straordinari previsti dal “Piano di Azione Nazionale e Transnazionale – Focus ‘Ndrangheta”, sono stati disposti, dal Sig. Questore della Provincia di Crotone, dr. Claudio SANFILIPPO, mirati servizi di controllo del territorio, attuati da personale di più articolazioni della Questura, a Crotone e provincia anche per prevenire reati contro il patrimonio quali rapine, scippi o fenomeni come la prostituzione o l’abusivismo commerciale, che hanno portato ai seguenti risultati:

– identificate nr. 90 persone;
– controllati nr 74 veicoli;
– effettuati nr. 02 posti di controllo;
– elevate nr. 04 sanzioni per violazioni al Codice della Strada;
– eseguiti nr. 02 fermi/sequestri amministrativi.
– eseguiti nr. 08 controlli amministrativi;
– elevate nr. 02 sanzioni amministrative.

Abusivismo commerciale ed ambulantato

Nell’ambito di mirati servizi interforze di controllo e contrasto del fenomeno dell’abusivismo commerciale ed ambulantato, anche con l’ausilio di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale di Cosenza, il personale operante ha conseguito i seguenti risultati:

– identificate nr. 10 persone;
– eseguiti nr. 08 controlli amministrativi;
– elevate nr. 02 sanzioni amministrative;
– effettuati nr. 02 sequestri amministrativi

In particolare, personale della Divisione P.A.S.I., unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza, militari dell’Arma Carabinieri e della Guardia di Finanza di Crotone, personale della locale Polizia Municipale e dell’Ispettorato del Lavoro Territoriale, nonché del Servizio S.I.A.N. dell’Azienda Sanitaria, nell’ambito di servizi interforze aventi come obiettivo il contrasto all’abusivismo commerciale ed ambulantato, ha proceduto, al controllo di attività dedite commercio all’ingrosso di frutta e verdura ed alla vendita di prodotti da forno, svolgendo la seguente attività:

Per il titolare di una attività di ortofrutta è stata elevata sanzione amministrativa pari a € 5.164,00, in quanto “esercitava l’attività di commercio su area pubblica per la vendita di prodotti ortofrutticioli senza la prescritta autorizzazione amministrativa”. La merce, consistente in frutta ed ortaggi di vario genere, per un peso totale pari a kg. 300, del valore presumibile pari ad euro 500,00 ca, così come stimato anche dallo stesso proprietario, è stata sequestrata e devoluta ad associazione di volontariato denominata “Agorà Croton Soc. Coop Sociale Onlus” di Crotone.
Per il titolare di una attività di vendita ambulante di prodotti da forno è stata elevata sanzione amministrativa pari a € 5164.00 poiché esercitava attività su area pubblica di vendita di prodotti da forno senza la prescritta autorizzazione amministrativa. Contestualmente si è proceduto al sequestro amministrativo della merce posta in vendita per un peso di circa 13 kg per un valore di circa 30€.

Servizi di controllo del territorio della Polizia di Stato.

Nel corso di questa settimana, nell’ambito di servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Sig. Questore della Provincia di Crotone, dr. Claudio SANFILIPPO, sono stati conseguiti i seguenti risultati:

– arrestata nr. 01 persona;
– controllate nr. 08 persone sottoposte a misure restrittive;
– identificate nr. 385 persone;
– controllati nr 122 veicoli;
– effettuati numerosi posto di controllo;
– elevate nr. 10 sanzioni per violazioni al Codice della Strada;
– eseguiti nr. 04 fermi e/o sequestri amministrativi;
– eseguite nr. 06 perquisizioni;
– eseguiti nr. 02 accompagnamenti in Ufficio per identificazione.

Crotone, 30.07.2016

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...