Crotone : Approvato il bilancio di previsione 2017. In una settimana realizzata dall’amministrazione Pugliese una “doppietta” decisiva, anche con l’approvazione del piano rifiuti, per il futuro della città

Si tratta di un record, quello dell’approvazione del bilancio di previsione per l’anno 2017 avvenuta nel corso del Consiglio Comunale di questa sera, realizzato dall’amministrazione Pugliese.
E’ la prima volta, rispetto agli ultimi anni, che lo strumento più importante per la vita amministrativa e cittadina, viene approvato in tempi così rapidi.
E’ una doppietta importante, calcisticamente parlando, che l’amministrazione ha realizzato in pochi giorni, dopo l’approvazione del Piano Comunale dei Rifiuti.
“L’approvazione di questo bilancio ha una importanza strategica, perché segna lo spartiacque tra la Crotone che era e quella che può diventare” ha detto il sindaco Ugo Pugliese nella sua introduzione.
Dopo aver ringraziato l’assessore al Bilancio Benedetto Proto per il lavoro svolto il sindaco è entrato nel merito dello strumento principe dell’attività amministrativa per il 2017 sottolineando anche il lavoro più in generale che la giunta ha effettuato in questi mesi relativo alla programmazione che porterà poi alla successiva realizzazione di interventi importanti per la città: “come si può pensare di raccogliere i frutti se prima non si è arato il terreno?” ha detto il sindaco “Abbiamo cominciato a mettere in ordine il sistema partendo dai conti e trovando amare realtà che hanno messo in luce le fragilità del sistema finanziario dell’ente. Non ci siamo scoraggiati ed abbiamo deciso di demolire, pietra dopo pietra, un sistema tutto gravante sulle spalle dei cittadini e nel contempo ricostruire un sistema nuovo che si basa su un semplice ma profondo concetto: realizzare una comunità responsabili che abbia chiari i propri diritti e i propri doveri”.
Il sindaco ha evidenziato che si interverrà con una task force su gli oneri di urbanizzazione mai incassati dal Comune così come sono stati già emessi i ruoli per ottenere dall’Eni il pagamento dell’ICI arretrata, mai riscossa per le piattaforme a mare.
“Subito dopo l’approvazione di questo bilancio ci dedicheremo alla riorganizzazione dell’Ente” ha aggiunto il sindaco.
“Il nuovo bilancio e la riorganizzazione saranno le basi per affrontare le sfide imminenti che ci attendono a partire dal PSC e i grandi temi come la bonifica” ha concluso il sindaco Pugliese.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...