TURISMI? CON LILIO, PITAGORA E GIOACCHINO DA FIORE PALETTA: REGIONE PUNTI SU MARCATORI IDENTITARI

CIRÒ (Kr), Venerdì 9 Marzo 2018 – Dalla figura dell’astronomo e matematico cirotano al quale si deve nel XVI secolo la riforma dell’allora Calendario Giuliano, oggi utilizzato in quasi tutto il mondo e noto come Gregoriano; passando dall’Abate che DANTE collocò nel cielo del Sole per la Sapienza del suo spirito profetico; fino al pensiero di Colui che per primo intuì l’efficacia della Matematica per descrivere il mondo. LILIO COME PITAGORA E GIOACCHINO DA FIORE. – Parte dalla CITTÀ DEL VINO E DEL CALENDARIO un’esortazione ed una proposta di nuova, diversa, strategica promozione turistica e culturale. Puntando tutto sui calabresi illustri su scala globale: filosofi, pensatori e scienziati che hanno rappresentato e continuano a rappresentare un punto di riferimento universale della conoscenza. Perché, conosciuti in tutto il mondo e nella grande Storia per le loro idee, il loro pensiero, il loro genio e le loro invenzioni, rappresentano autentici ed inimitabili marcatori identitari distintivi di questa terra.

 

Ad annunciare il nuovo format pensato e voluto dall’Esecutivo guidato da Francesco PALETTA per la 6ª edizione della GIORNATA REGIONALE DEL CALENDARIO IN MEMORIA DI ALOYSIUS LILIUS è l’assessore alla cultura Francesco MUSSUTO sottolineando la qualità dei contenuti e degli ospiti alla quale anche quest’anno l’Amministrazione Comunale non ha voluto rinunciare.

È soltanto attraverso la riscoperta, la valorizzazione e la comunicazione strategica di ciò che veramente ci distingue come destinazione turistica e – spiega il Sindaco – di ciò che può, quindi, attrarre ed emozionare l’ospite, strutturando e condividendo un sistema integrato di offerta territoriale che l’intera Calabria può ambire ad invertire tendenza rispetto al passato, presentandosi e vendendosi 365 giorni l’anno a tutti, intercettando tutti i target – conclude PALETTA – in primis quello turistico, culturale, identitario ed enogastronomico.

 

436 ANNI DALLA RIFORMA DEL CALENDARIO (1582 – 2018). L’evento, in programma DA LUNEDÌ 19 A MERCOLEDÌ 21 MARZO, nel tradizionale EQUINOZIO DI PRIMAVERA. È patrocinato dalla REGIONE CALABRIA e dai Comuni di SAN GIOVANNI IN FIORE eCROTONE. Ed è promosso in collaborazione con il Centro Internazionale di STUDI GIOACHIMITI, l’associazione culturale LEONARDO DA VINCI, l’Istituto Omnicomprensivo LUIGI LILIO di Cirò, la PROLOCO CIRÒ ed il Museo I GIARDINI DI PITAGORA.

Si aprirà LUNEDÌ 19 alle ORE 10 nell’Auditorium del Liceo Scientifico Ilio ADORISIO con il seminario sul tema LA GNONOMICA E LA SUA STORIA.

MARTEDÌ  20, alle ORE 10 nella Sala Consiliare si terrà la cerimonia di premiazione del CONCORSO DI POESIE rivolto alle scuole. AlleORE 11,30 sarà presentata la mostra a tema di Valerio PALAMAJURK nella casa nativa di LILIO di Via CASOPERO.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...