Provincia di Catanzaro : Consegnati i lavori di risanamento e completamento della Strada provinciale 89 che collega i comuni di Girifalco e Maida. Riunione operativa in Provincia con la ditta appaltatrice

CATANZARO – 15 MARZO 2018. Consegnati i lavori di risanamento e completamento della Strada provinciale 89 che collega i comuni di Girifalco e Maida. Nel corso di una riunione operativa, svolta questa mattina nella sede dell’Amministrazione provinciale di Catanzaro alla presenza del presidente Enzo Bruno, del dirigente del settore Infrastrutture, ingegner Floriano Siniscalco, e il responsabile del procedimento geometra Francesco Paone, l’impresa appaltatrice – la Genovese costruzione srl – ha assicurato la massima operatività nella celere realizzazione dei lavori relativi alla strategica arteria. E’ quanto sollecitato proprio dal presidente Bruno che segue le problematiche relative allo stato della “Girifalco-Maida” con particolare attenzione. La Sp 89, infatti, ha subito dei cedimenti del corpo stradale a causa di infiltrazioni di acqua nel sottosuolo, che hanno richiesto provvedimenti di interventi provvisori e urgenti per garantire la sicurezza stradale. Il risanamento e il completamento della Provinciale faranno fronte al peggioramento della sede stradale riscontrato, che potrebbe mettere a rischio il traffico sulla strada ad alta intensità veicolare. I lavori – per un importo di 481 euro comprensivo di dieci mila euro per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso – prevedono, tra i vari interventi, opere d’arte di ogni genere, tanto per l’attraversamento dei corsi d’acqua e per lo sfogo delle acque piovane raccolte nei fossi laterali, quanto per difendere le scarpate dei tagli e dei rilevati, ovvero per il consolidamento per la difesa del corpo stradale; cilindratura meccanica delle massicciate; trattamenti superficiali delle massicciate, rivestimenti, penetrazioni, pavimentazioni in genere.
“Questi importanti lavori di risanamento e completamento consentiranno di frenare il peggioramento della sede stradale – ha dichiarato il presidente – superando il vincolo della limitazione della velocità, e del transito a senso unico alternato, favorendo la mobilità dell’area e la sicurezza della circolazione”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...