Strongoli – Arresto per furto aggravato di energia elettrica.

I Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un bracciante agricolo, 51enne, di Strongoli, resosi responsabile del reato di furto aggravato di energia elettrica. Nello specifico,  lo stesso aveva posto, sul contatore del proprio esercizio commerciale, un magnete che alterava la registrazione dei consumi di energia elettrica mentre, presso l’abitazione, aveva realizzato un allaccio abusivo alla stessa rete bypassando il contatore. Sul posto è intervenuto anche personale dell’Enel per le verifiche del caso. L’uomo è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...