Criteria Nazionali Giovanili di Nuoto a Riccione – Conclusa la sezione femminile

La Kroton Nuoto, presente all’appuntamento nazionale con ben quattro atlete classe 2005, ha ben figurato al cospetto di società blasonate ed atlete di altissimo spessore ed è stata l’unica società calabrese che ha ottenuto punti validi per la classifica nazionale di società.

Prestazioni da incorniciare per le giovani promesse della Kroton Nuoto che, con Giulia Filippelli hanno rischiato, si fa per dire, il podio nazionale.

Gulia Filippelli si conferma migliore nuotatrice calabrese per il settore femminile, ottenendo un quarto posto nei 200 farfalla Ragazze 2005 col tempo di 2.23.81 a soli 4 decimi dal podio. Ancora un quarto posto poi nei 100 Farfalla che, con il tempo di 1’04″17, permette all’atleta della Kroton di centrare un altro prestigioso risultato giungendo a ridosso del podio e stabilendo anche il Nuovo Primato Regionale Calabria della distanza.

Con la sua solita performance caratterizzata da una grinta inusuale per giovanissime della sua età, la campionessa della Kroton, ha sfidato senza timori reverenziali, le più forti della sua categoria in Italia. Questo risultato gli permette di qualificarsi di diritto alle Finali Nazionali Estivi che si svolgeranno a Roma dal 7 al 9 agosto c.a. . Ma Giulia non finisce di stupire e con il tempo di 1’15”95 nei 100 rana Categoria Ragazze, scala ben 22 posizioni, passando dal 34° al 12° posto in classifica di categoria.

Anche Dalila Iuticone è riuscita ad esprimersi ad altissimi livelli dimostrando che la Kroton è cresciuta moltissimo anche nel settore femminile. La piccola Dalila ha disputato i 100 dorso categoria “ragazze 2005″, nuotando la distanza con estrema caparbietà e tecnica riuscendo a migliorare il suo primato personale portandolo a 1’06″61 centrando un 11° posto in Italia. La Iuticone nei 200 dorso Ragazze 2005, col tempo di 2’24”86 balza dal 19° al 13° posto in classifica nazionale.

A completare l’exploit del settore femminile, la staffetta 4×100 Mista con Filippelli, Iuticone, D’Angerio, Tricoli che hanno sfoderato una buona prestazione percorrendo la distanza in 4’39″09.

Questi risultati gratificano l’allenatore Roberto Fantasia ed Antonio Proietto ma, soprattutto, attestano che la programmazione a lungo termine ed il lavoro costante svolto giornalmente nelle corsie della Piscina Olimpionica di Crotone alla fine premia.

Da lunedì 26 parte il settore maschile che vedrà impegnati Buzzurro, Torchia, Rajani, Rota e Podella

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...