IL C.D.A. DELLA “LA BCC DEL CROTONESE – CREDITO COOPERATIVO” APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO AL 31/12/2017 Ritorno all’utile d’esercizio dopo la perdita registrata nel 2016

Il Consiglio di Amministrazione della “La BCC del Crotonese – Credito Cooperativo” ha approvato il progetto di bilancio chiuso al 31/12/2017 che sarà portato all’approvazione della prossima Assemblea dei Soci.

Dopo la perdita di esercizio registrata lo scorso esercizio, l’anno 2017 si chiude con un utile netto pari ad Euro 681 mila ed un patrimonio netto di oltre 24 milioni di Euro.

Da evidenziare come, nonostante le normative sempre più stringenti in materia di finanziamenti, il 2017 ha visto registrare un incremento di oltre il 7% degli impieghi netti a sostegno del territorio in cui opera la BCC; ciò dimostra come la stessa sia sempre attenta a svolgere il proprio ruolo di banca del territorio cercando di soddisfare, laddove possibile, le esigenze dei propri soci e clienti.

Nonostante l’incremento degli impieghi c’è da segnalare come la BCC sia riuscita a ridurre il peso della componente relativa ai crediti ad andamento anomalo ed in particolare delle sofferenze nette che registrano una riduzione del 12% rispetto al 2016.

In termini di volumi intermediati la raccolta totale ha raggiunto i 162 milioni di Euro, in crescita rispetto al dato registrato a fine 2016 (+0,64%).

La solidità patrimoniale della BCC è altresì certificata da un CET1 pari al 25%, nettamente al di sopra dei limiti minimi fissati dalla normativa di riferimento e dalla media espressa dal sistema bancario.

Come per gli altri anni non è mancato il sostegno economico a favore delle associazioni e degli enti vari per attività e manifestazioni nel settore della cultura, dello sport, dell’assistenza, dell’arte, del sociale e del tempo libero.

Soddisfazione per i risultati conseguiti espressa dal Presidente del C.d.A. Ottavio Rizzuto che rimarca la vicinanza dell’istituto alle esigenze del territorio di insediamento.

Siamo consapevoli del nostro ruolo di banca del territorio e delle peculiarità della nostra realtà imprenditoriale rispetto ai competitors. Oggi noi ci troviamo in un mondo in continuo cambiamento e dobbiamo essere sempre in grado di seguire e se possibile cercare di anticipare le innovazioni che il mondo esterno ci presenta. Sicuramente il progetto di riforma del movimento del Credito Cooperativo, con l’avvio del Gruppo Bancario, potrà consentirci di essere maggiormente vicini alle esigenze dei nostri Soci e clienti a cui potremmo offrire prodotti innovativi con il supporto delle strutture tecniche della futura Capogruppo”

Il bilancio d’esercizio sarà adesso sottoposto all’approvazione dell’assemblea ordinaria dei soci prevista per il 30 aprile in prima convocazione e per il 19 maggio in seconda convocazione. Location dell’appuntamento annuale con i Soci sarà la sala convegni del Centro Direzionale sito in via Unione Europea, 15 a Crotone.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...