La Polizia di Stato arresta crotonese per tentata rapina e resistenza.

Nella mattinata odierna, a seguito di intervento in via Santa Croce, nelle adiacenze di due plessi scolastici cittadini, operatori della Squadra Volanti hanno tratto in arresto, G. O., crotonese, classe 1969, per il reato di tentata rapina e resistenza. Nello specifico, il soggetto avvicinava un impiegato della società telefonica “TELECOM IMPRESA SEMPLICE”, pretendendo, sotto la minaccia di un coltello avente lunghezza complessiva di cm 32 e lama cm 20, che gli venisse ceduto il telefonino di servizio. L’impiegato in questione riusciva a scappare anche grazie all’intervento di un Ispettore Capo della Polizia di Stato in quiescenza, che prontamente avvisava la sala operativa della Questura non perdendo di vista l’aggressore che, nel frattempo, correva brandendo il coltello minacciosamente e creando panico tra gli studenti appena usciti da scuola ed ivi presenti. Il tempestivo intervento delle Volanti portava al definitivo arresto del soggetto ed al ripristino delle normali condizioni dell’ordine e della sicurezza pubblica per strada ed in una fascia oraria particolarmente delicata. A seguito di perquisizione personale, gli agenti rinvenivano indosso all’arrestato il coltello ed un taglierino, debitamente posti sotto sequestro. L’Autorità Giudiziaria competente confermava la misura restrittiva, disponendone l’accompagnamento presso la locale Casa Circondariale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...