Approvato dalla Giunta il Piano antincendio boschivo 2018

La Giunta, nella riunione che si è conclusa nella tarda serata di ieri, su proposta del presidente della Regione Mario Oliverio, ha approvato il Piano antincendio boschivo 2018.
L’Esecutivo, presieduto dal presidente Oliverio con l’assistenza del segretario Ennio Apicella, insieme ad altri provvedimenti in materia di bilancio, cultura, ambiente e agricoltura, ha anche deliberato la costituzione di parte civile per l’udienza del 28 maggio prossimo nei confronti di Nicola Giancotti, Luigi Tornello, Giuseppe Tornello, Giuseppe Speziali ed Elimediterranea spa, tenuto conto dell’estrema rilevanza della vicenda penale in ordine al duplice pagamento per la stessa prestazione da parte della Protezione civile in favore di Elimediterranea spa e, sempre su indicazione del presidente Oliverio, la costituzione di parte civile nel procedimento penale a carico di Vincenzo Ciciarello e altri. Tra le altre proposte del presidente Oliverio la Giunta ha disposto anche la riorganizzazione del riassetto istituzionale del sistema integrato in materia di politiche sociali, l’istituzione e la nomina dell’Osservatorio regionale per la formazione del medico specialistica, l’adesione della Regione Calabria al Sistema pubblico per l’identità digitale (Spid), il riconoscimento delle pratiche di pascolo come uso o consuetudine locale con l’identificazione delle aree regionali interessate.

Tra le variazioni di bilancio, proposte dall’assessore Mariateresa Fragomeni, è stata deliberata l’anticipazione nel bilancio gestionale 2018-2020 della somma di 455 mila euro per il settore attività di internazionalizzazione e cooperazione internazionale. Inoltre, è stata approvata la variazione compensativa di bilancio per contributi al Comune di Locri e alla Provincia di Reggio Calabria per favorire la contrazione di mutui per la realizzazione del polo scolastico e per favorire l’accesso alla concessione di mutui dal parte degli Enti locali per la realizzazione di opere pubbliche. Decisa anche la variazione al bilancio di previsione per 880 mila euro finalizzate al sostegno e allo svolgimento delle attività delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale e la variazione al bilancio di previsione al documento tecnico con l’assegnazione di risorse da parte dello Stato per la fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo agli studenti meno abbienti delle scuole dell’obbligo e secondarie superiori per un importo di 6,410 milioni di euro.

La Giunta inoltre ha approvato la proposta dell’assessore all’ambiente Antonella Rizzo per l’autorizzazione a spese di personale all’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria in attuazione della direttiva quadro sulla strategia marina.

Infine, l’Esecutivo, su proposta dell’assessore all’istruzione e alle attività culturali Maria Francesca Corigliano, ha deliberato il riconoscimento di interesse regionale del Museo metrico della Camera di Commercio di Cosenza, valutato da un’apposita commissione, con validità di tre anni. Il museo ha la finalità di valorizzare le strumentazioni di misurazione relativamente alle attività svolte dagli uffici metrici in servizio presso gli enti camerali. p.g

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...