OPTMIST CAMPIONATI NAZIONALI GIOVANILI DI VELA IL CLUB VELICO CROTONE COLORA DI ROSSO BLU IL MARE DI REGGIO CALABRIA

Prestazione impeccabile del Club Velico Crotone alla prima selezione per accedere al Campionato Nazionale Giovanile di vela, svoltasi il 27 maggio nelle acque di Reggio Calabria e organizzata ottimamente dal Club Made in MED Community.

Purtroppo il caratteristico vento di Reggio Calabria questa volta non ha assistito i regatanti, che hanno potuto svolgere due prove per la flotta juniores e solo una per la flotta cadetti il tutto dopo una lunga ed estenuante attesa. Il vento leggero, con massimo 7 nodi, e la forte corrente hanno dato vita ad un campo di regata molto particolare e tecnico.

Il Club Velico Crotone ha visto salire sul podio 5 timonieri su 6 posti disponibili. Per la categoria cadetti, con 23 partecipanti, il podio è stato tutto crotonese con il primo posto di Francesco Balzano, al termine di una regata combattutissima con il compagni di squadra Giuseppe Gaetano secondo; terzo posto a Marta La Greca, premiata anche come prima femmina della categoria. Anche il resto della squadra è andato benissimo con il quarto posto di Andrea Spatolisano, il quinto di Simone Paturzo, primo del 2009, e a seguire Melissa Mercuri, Francesco Marafioti, Carla Calfa e Francesco Graziani.

Per la categoria Juniores , con 13 regatanti, il primo posto è stato del Capitano Mauro Ruperto, il secondo di Marta Marafioti, premiata anche come prima femmina della categoria; quinto posto per Angela Lumare, mentre Matteo Cafarella , alla sua prima competizione ha portato a termine entrambe le prove.

Per accedere al Campionato Nazionale Giovanile di vela che lo scorso anno si era svolto proprio a Crotone, e invece per il 2018 sarà a Viareggio, i giochi sono ancora aperti e per conoscere chi potrà partecipare dobbiamo attendere la seconda selezione che si svolgerà a Crotone nel mese di Luglio.

Per la sesta zona della FIV, che comprende Calabria e Basilicata, i posti disponibili sono per i juniores 3 , ai quali si aggiungono Alessandro Cortese e Alice Ruperto che accedono di diritto perché qualificati rispettivamente ai campionati mondiali ed europei, mentre per i cadetti gli accessi sono divisi per anno e in particolare per il 2007 sono 4, per il 2008 sono 2 e per il 2009 sempre 2.

Ancora una volta il lavoro svolto, a terra ed in acqua, degli allenatori Alessio Frazzita e Danilo Suppa è stato determinante.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...