Questura di Crotone riepilogo delle attivita’ svolte nel corso della settimana

Nel corso di questa settimana, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio e del “Piano di Azione Nazionale e Transnazionale – Focus ‘Ndrangheta”, disposti dal Sig. Questore della Provincia di Crotone, dr. Claudio SANFILIPPO, sono stati conseguiti i seguenti risultati:

 

– arrestata nr. 01 persona;

– deferite nr. 14 persone, di cui nr. 05 all’Autorità Amministrativa;

– controllate nr. 02 persone sottoposte a misure di sicurezza;

– identificate nr. 374 persone, di cui nr. 46 cittadini extracomunitari;

– controllati nr. 217 veicoli (anche con sistema Mercurio);

– effettuati numerosi posti di controllo;

– elevate nr. 31 sanzioni per violazioni al Codice della Strada;

– eseguiti nr. 03 fermi/sequestri amministrativi e/o penali;

– effettuate nr. 15 perquisizioni;

– accompagnate nr. 04 persone in Questura per identificazione;

– notificati nr. 13 espulsioni e nr. 19 respingimenti con Ordine del Questore;

– effettuati nr. 05 controlli amministrativi.

 

Nella mattinata di martedì 29 maggio u.s., personale dell’U.P.G.S.P. ha segnalato al Sig. Prefetto, L. F. P. crotonese classe 1979, in quanto assuntore di sostanze stupefacenti. All’esito del controllo, il predetto veniva trovato in di gr. 0,3 di sostanza stupefacente del tipo “eroina”, debitamente sequestrata.

 

Nella notte tra il 29 ed il 30 maggio u.s., personale della Squadra Volanti ha deferito all’A.G., T. C. crotonese classe 1984, in quanto lo stesso si rifiutava di sottoporsi agli accertamenti relativi alla guida in stato di alterazione psicofisica per l’uso di sostanze stupefacenti. Lo stesso veniva, altresì, segnalato al sig. Prefetto in quanto assuntore di sostanze stupefacenti. All’esito del controllo veniva trovato in possesso di gr. 3,9 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, debitamente sequestrata.

 

Nella giornata di mercoledì 30 maggio u.s., personale dell’U.P.G.S.P. ha deferito all’A.G., per il reato di furto aggravato, S. S. crotonese classe 1955, poiché resosi responsabile del furto di un portafogli.

 

Nella mattinata del 31 maggio 2018 presso lo sportello del locale Ufficio Immigrazione si presentava il cittadino straniero K. I., Pakistano, classe 1983, in Italia di fatto senza fissa dimora, al fine di regolarizzare la propria posizione giuridica in merito all’istanza di richiesta di protezione internazionale. Dalle risultanze AFIS emergeva che il predetto, in data 4.11.2011 era stato fotosegnalato con altre generalità, nei confronti delle quali vi era da eseguire un provvedimento di revoca di decreto di sospensione di ordine di esecuzione per la carcerazione e ripristino dell’ordine medesimo per il reato di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi. Personale di questa Squadra Mobile, dopo le formalità di rito, provvedeva a tradurre il citato cittadino pakistano presso la casa circondariale di Crotone a disposizione della competente A.G.

 

Personale dell’U.P.G.S.P., ha deferito all’A.G., S. D. F., classe 1987, e C. P., classe 1988, entrambi nati in Romania, per il reato di danneggiamento aggravato in concorso.

 

Personale della Divisione P.A.S.I., unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza e a personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Crotone, ha effettuato controlli amministrativi in località Cutro (KR). All’esito dei controlli effettuati presso un ristorante di quel centro, dopo aver appurato la posizione lavorativa non in regola di nr. 5 dipendenti, il predetto personale ha proceduto alla sospensione immediata dell’attività e ad elevare le relative contestazioni amministrative.

 

Nella serata dell’1 giugno 2018, personale della Squadra Volanti ha deferito alla competente A.G., per il reato di “false dichiarazioni a P.U. sulla propria identità”, A. M. crotonese classe 1983. Contestualmente veniva segnalata al Signor Prefetto in quanto assuntore di sostanze stupefacenti, I. M. crotonese classe 1992, poiché trovata in possesso di gr. 1,2 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, debitamente sequestrata.

 

Nella mattinata odierna, personale della Squadra Volanti ha deferito alla competente A.G., per il reato di “minacce a Pubblico Ufficiale” e “rifiuto di dare le proprie generalità a P.U.”, B. A. crotonese classe 1992.

 

 

 

Crotone, 02.06.2018.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...