Giornata storica per lo sport cittadino: firmato il protocollo di intesa con il Comitato Paralimpico. Lo sport è di tutti e per tutti

Giornata storica per lo sport cittadino quella che si è vissuta oggi a Reggio Calabria e che traccia una linea specifica della volontà dell’Amministrazione Pugliese di considerare lo sport come una disciplina di tutti e per tutti.
L’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda, alla presenza del presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli, ha sottoscritto con il presidente del Comitato Regionale Antonello Scagliola e il delegato provinciale Venturino Pugliese il protocollo di intesa che “apre” le porte degli impianti sportivi cittadini alle persone con disabilità.
Un protocollo che segue gli incontri che l’assessore Frisenda ha avuto con i vertici regionali e nazionali del Comitato Paralimpico nelle scorse settimane, con i quali si è aperto, grazie anche al sostegno del delegato provinciale Venturino Pugliese, un dialogo proficuo che ha portato alla sottoscrizione di questo importante documento, innovativo per la città di Crotone e carico di significati che segna una pagina importante sia a livello sociale che sportivo.
Con il protocollo l’amministrazione ed il Comitato Paralimpico intendono promuovere una collaborazione finalizzata ad attuare un cammino comune a fianco degli sportivi disabili ed un sforzo congiunto al fine di promuovere la pratica delle diverse discipline sportive come mezzo per ritrovare se stessi e le proprie nuove abilità.
Il Comune, attraverso le associazioni sportive e i consorzi gestori degli impianti sportivi di proprietà dell’amministrazione comunale, garantirà l’accesso ai portatori di handicap all’attività sportiva proposta in forma gratuita ed avvierà iniziative di sostegno alle associazioni sportive che promuoveranno lo sport paralimpico ed ai risultati sportivi che riusciranno a realizzare in tale settore.
“Si apre una pagina nuova, importante per la nostra città, nella quale crediamo molto perché lo sport deve essere realmente di tutti e per tutti, grazie alla sinergia che si è creata con il presidente Luca Pancalli, con il presidente Antonello Scagliola e con il delegato provinciale Venturino Pugliese. L’amministrazione Pugliese ha puntato e punta molto sullo sport come crescita non solo sportiva ma sociale. Le porte degli impianti sportivi cittadini si aprono non solo per consentire a tutti di praticare sport in condizioni di uguaglianza e pari opportunità ma anche per formare atleti in un contesto che a livello internazionale sta dando al nostro paese grandi soddisfazioni. Il mio auspicio è che tanti atleti crotonesi possano, partendo da Crotone, competere ad altissimi livelli. Un passo importante oggi è stato compiuto in questo senso” dichiara l’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...