Il sindaco Pugliese: il nuovo Gravina si farà nonostante la politica del dis…fai.

Ci risiamo! Con una puntualità che rasenta l’incredibile, quando si mettono in campo iniziative per il bene comune come, in questo caso, la costruzione del nuovo plesso scolastico “Gravina, la gentile Senatrice Margherita Corrado interviene, pontifica, ammonisce.
Lo fa, come le sta capitando sovente, sui social, probabilmente diffidando da “certa stampa”, disertando quel confronto democratico che i giornali giustamente raccontano senza “anestetizzare” chicchessia. Mentre la senatrice pontifica, il sottoscritto ha incontrato nei mesi scorsi le migliaia di ragazzi che hanno giustamente manifestato per avere una sede scolastica dignitosa. Li ho ricevuti quei ragazzi ed ho preso con loro un impegno.
Un impegno che intendo rispettare. Una scuola è un presidio di legalità, di crescita sociale, di sviluppo per l’intero territorio. Ecco perché da presidente della Provincia e da sindaco della città ho ritenuto doveroso utilizzare quella parola che la gentile senatrice sembra non conoscere che si chiama “sinergia”. Mettendo insieme gli sforzi congiunti di enti si può arrivare al risultato atteso. Ricordo, alla senatrice, atteso da anni. Evidentemente allora come fino al qualche settimana fa l’archeologa prima e la senatrice poi era impegnata in altre incombenze. Ah, già, lo ha letto sul giornale l’altro giorno che si stava pensando di costruire un nuovo edificio scolastico.
I ragazzi avranno la loro scuola. Questo è il dato. E’ l’impegno congiunto di Comune, Provincia e Regione, piaccia o non piaccia è finalizzato a questo. Da chi occupa un ruolo istituzionale di rilievo la città, non il sindaco, si aspetterebbe sostegno, sinergia, azioni costruttive per il suo futuro.
Per quello che sento e leggo è chiaro che ormai siamo in piena evoluzione: la senatrice passata precedentemente dal “FAI” al “non fai” è nella fase del “dis..fai”. Occupata solo a denunciare fantomatiche congiure per trovare qualche spazio mediatico e social che più passa il tempo e più aprono scenari a varie interpretazioni su quale sia la reale portata delle intenzioni di queste esternazioni.
Io sono una persona concreta. Non mi piacciono le fiabe, sin da piccolo, perché nelle fiabe c’era la strega cattiva. La mia concretezza mi porta a guardare avanti e a impegnarmi come sindaco e come presidente della provincia a realizzare, finalmente, un “Gravina”, che sia degno di ospitare i nostri giovani. Resta un pò di preoccupazione, visto i precedenti vedi Castello, Stadio, etc, rispetto alle previsioni della senatrice sui lavori per la sua realizzazione, perché siamo meridionali e come diceva un noto commediografo “non è vero ma ci credo”.
Ma noi guardiamo avanti, certi di operare nell’interesse della comunità cittadina ed impegnandoci quotidianamente per il suo presente ed il suo futuro.

Ugo Pugliese
Sindaco di Crotone

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...