ATTIVITÀ SVOLTA NELL’ARCO DELLA SETTIMANA (Servizi di controllo del territorio e Piano d’azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta)

Nel corso di questa settimana, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio e del “Piano di Azione Nazionale e Transnazionale – Focus ‘ndrangheta” sono stati conseguiti i seguenti risultati:

– deferite nr. 04 persone all’Autorità Giudiziaria;
– identificate nr. 456 persone;
– controllate numerose persone sottoposte a misure di sicurezza;
– controllati nr.1458 veicoli (anche con sistema Mercurio);
– effettuati numerosi posti di controllo;
– elevate nr. 27 sanzioni per violazioni al Codice della Strada;
– effettuati nr. 03 fermi/sequestri amministrativi e/o penali;
– effettuato nr. 01 controllo amministrativo ad esercizio pubblico.

Nella giornata del 26 settembre u.s., personale della Squadra Volanti ha deferito all’A.G., C. S., crotonese, classe 1984 e M. F., classe 1984, per il reato di Resistenza a Pubblico Ufficiale.

Nella giornata del 26 settembre 2018, nell’ambito del piano d’azione interforze denominato “Operazione Periferie Sicure”, condotto da personale della Squadra Mobile, della Divisione Anticrimine, del Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza, da militari dell’Arma Carabinieri e della Guardia di Finanza e personale della Polizia Municipale, sono stati espletati nel comune di Crotone attività di prevenzione, all’esito delle quali, sono stati conseguiti i seguenti risultati:

– deferito in stato di libertà alla competente A.G., K. M., guineano, classe 1998, residente in Crotone ma di fatto senza fissa dimora, che, sorpreso ad esercitare attività di parcheggiatore abusivo, si rendeva responsabile dei reati di cui agli artt. 495 c.p. (falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sulla identità) – 610 c.p. (violenza privata), art. 6 D. L. 286/98 (mancata esibizione agli ufficiali ed agenti di pubblica sicurezza di un proprio documento d’identificazione);

– redatto verbale di Ordine di Allontanamento ai sensi dell’art. 10 D. L. n. 14/17 convertito in L. 48/17 con contestuale verbale al C.d.S. elevato ai sensi dell’art. 7 c. 15 bis, redatti a carico di un cittadino nigeriano, classe 1989, residente in Crotone ma di fatto senza fissa dimora, poiché esercitava l’attività di parcheggiatore abusivo

Nella nottata odierna, personale della Squadra Volante ha deferito in stato di libertà R. F., classe 1992, in quanto rifiutava di sottoporsi ad accertamenti finalizzati ad accertare se avesse fatto uso di sostanze alcoliche.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...