2° CAMINETTO TEMATICO “SVILUPPO ECONOMICO E CRITICITA’ LOCALI” 19.10.2018 – MUSEO CIVICO DI STRONGOLI

Perché questo caminetto? Perché il tema del mese di ottobre del Rotary International attiene a una delle aree d’intervento della Rotary Foundation e della sua azione umanitaria: lo Sviluppo Economico e Comunitario.
Il Rotary International prevede azioni che riguardano la promozione del lavoro, lo sviluppo di micro e piccole imprese, il microcredito, la formazione e il supporto locale, la dotazione di materiali necessari ad avviare attività economiche, la creazione di nuove leadership locali in grado di aiutare le comunità più povere.
Ma oggi il Rotary di Strongoli vuole dare un contributo alla comunità locale e, senza mai sostituirsi alle istituzioni e alla politica, fungere da pungolo per le stesse.
Vogliamo fornire un servizio. Come?
Affrontando le problematiche che affliggono la nostra realtà dal punto di vista economico, sociale, culturale e studiarne le criticità, per poi cercare di trovare delle soluzioni e tra le tante soluzioni possibili, presentare alle istituzioni quelle più efficaci e potenzialmente realizzabili.
Quello di questa sera è dunque un caminetto tematico rivolto ai soci, ma allargato anche agli imprenditori e ai dottori commercialisti allo scopo di trattare questa tematica fortemente sentita in un territorio comunque che soffre e che ha difficoltà, forse più degli altri a decollare e mi riferisco al problema delle infrastrutture, alla mancanza di strade, di autostrade, di un aeroporto su Crotone o comunque di un valido collegamento per Lamezia. E magari dalla conversazione di questa sera potranno uscire fuori tante buone idee e soluzioni da proporre sul banco istituzionale.
E’ intervenuto il Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Crotone MIMMO ARCURI per una riflessione sullo sviluppo economico del Crotonese con particolare attenzione alle criticità vecchie e nuove che affliggono la realtà locale e al ruolo certamente importante che può avere il professionista per le aziende. Ha illustrato i risultati di una indagine statistica sulle imprese operanti nella provincia di Crotone che vede al primo posto le aziende del settore agricolo e all’ultimo quelle del settore amministrazione pubblica e difesa.

A seguire l’intervento del socio GIUSEPPE DE TURSI, titolare della Masseria De Tursi, una realtà imprenditoriale relativamente giovane, strongolese, di cui la comunità può sentirsi fiera per l’eccellenza dei prodotti, ma anche per la ferma determinazione, la passione e la caparbietà del titolare. Giuseppe ha parlato delle prospettive di sviluppo nel settore agroalimentare in correlazione anche ai fondi comunitari. Ci vuole sinergia tra gli operatori, i ristoratori, gli albergatori in modo da realizzare il turismo di successo tutto l’anno e dare lavoro a diverse figure. Bisogna puntare alla competenza, a coinvolgere i giovani e soprattutto all’internazionalizzazione.

È seguito poi l’intervento del dottore SERGIO FERRARI, esperto FINCALABRA che ha dato un contributo specifico con riferimento ai contributi regionali per le imprese locali, alle modalità di accesso al credito per le nuove e vecchie imprese. Ha parlato dello strumento S3 Smart Specialization Strategy e delle aree di intervento individuate dalla Regione Calabria che mette in atto una politica regionale integrata. Non manca il lavoro, ma manca la liquidità e questo mette in serie difficoltà l’economia. Grazie alla Corretta informazione e ai consigli utili degli esperti, il club ha realizzato un vero service per le imprese e i professionisti.

Il socio Dante Tricoli ha dato lettura di un messaggio inviatoci dall’On.le Elisabetta Barbuto, componente della Commissione Trasporti alla Camera dei Deputati, che avrebbe dovuto essere con noi, ma purtroppo è dovuta partire per Roma per impegni istituzionali e che ti allego

Conclusioni dell’Assistente del Governatore Distretto 2100 Luigi Ielasi, il quale si è complimentato prima di tutto con il club per l’ottima riuscita dell’evento, per avere coinvolto le professionalità interne al club, per avere realizzato un vero service e soddisfatto appieno lo scopo del Rotary che è quello di informare e di formare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...