Prevenzione oncologica: Pallagorio in rosa contro il tumore alla mammella.

Pallagorio si è colorata di rosa nel pomeriggio di domenica 21 ottobre. Una marcia per le vie del paese e un dibattito pubblico per sensibilizzare sulla prevenzione del tumore al seno sono i due eventi che hanno caratterizzato la manifestazione “Vrehu e Ruhu-Previeni e abbi cura di te”.

Si tratta del secondo dei tre appuntamenti fortemente voluti e organizzati da un gruppo di donne residenti in tre comuni arbëreshë della provincia crotonese: il primo si è svolto a Carfizzi lo scorso 30 settembre, mentre il terzo si svolgerà nel mese di dicembre a San Nicola dell’Alto.

All’iniziativa è stata invitata anche l’associazione Vivere Sorridendo, per la quale erano presenti il presidente e il vicepresidente, Gianni Calabretta e Roberto Russo.

“Per noi è stato un onore partecipare attivamente a questa giornata, che ha unito tante persone intorno a un messaggio così importante come quella della prevenzione oncologica – ha commentato Calabretta – Per l’associazione è stata anche una bella occasione per far conoscere la nostra attività quotidiana a favore dei pazienti affetti da tumore”.

È toccato a Russo – che ogni giorno presta servizio di volontariato presso il Dh oncologico dell’ospedale di Crotone – illustrare le iniziative di Vivere Sorridendo: “La nostra mission è quella di aiutare, nel nostro piccolo, pazienti e familiari a superare le difficoltà che si incontrano nel lungo percorso della malattia oncologica. A volte, basta poco per alleviare la sofferenza, anche solo un sorriso o una carezza. Lo sappiamo bene, perché noi stessi ci siamo passati, abbiamo vissuto la stessa esperienza”.

Emozionanti anche le testimonianze di alcune donne, che stanno lottando per la vita e che hanno condiviso, con la nutrita platea che ha riempito la sala, le loro storie personali fatte di dubbi, incertezze, ma anche di tanta speranza.

Particolarmente apprezzato l’intervento del dottor Umberto Torchia, senologo del Marrelli Hospital, che non si è sottratto alle domande del pubblico sul tema della prevenzione oncologica, rispondendo ai quesiti dei presenti in maniera semplice e diretta.

Consigli sulla prevenzione a tavola sono arrivati, infine, dalla nutrizionista Rossella Panebianco, la quale ha spiegato i benefici di una corretta alimentazione per prevenire la malattia oncologica.

Nel corso dell’iniziativa, i partecipanti hanno inteso dar vita a una raccolta fondi che è stata devoluta a Vivere Sorridendo. “Un gesto inaspettato che ci ha veramente commosso e del quale siamo profondamente grati” ha commentato Calabretta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...