POLIZIA DI STATO – ATTIVITÀ SVOLTA NELL’ARCO DELLA SETTIMANA

Nel corso di questa settimana, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio e del “Piano di Azione Nazionale e Transnazionale – Focus ‘ndrangheta” sono stati conseguiti i seguenti risultati:

– deferite nr. 03 persone all’Autorità Giudiziaria;
– identificate nr. 541 persone (di cui nr. 19 extracomunitari);
– controllati nr. 257 veicoli (anche con sistema Mercurio);
– effettuati numerosi posti di controllo e perquisizioni;
– elevate nr. 20 sanzioni per violazioni al Codice della Strada;
– effettuati nr. 04 fermi/sequestri amministrativi e/o penali;
– effettuati nr. 14 controlli amministrativi ad esercizi pubblici;
– elevate nr. 02 sanzioni amministrative ad esercizi pubblici.
Nel pomeriggio del 22 ottobre u.s., personale dell’U.P.G.S.P. ha deferito in stato di libertà, C. P., crotonese, classe 1971, pregiudicato, perché resosi responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari.

Nella giornata del 24 ottobre u.s., personale della Divisione P.A.S.I., unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza e dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Crotone, ha effettuato controlli amministrativi presso aree di cantiere. All’esito dei controlli, un operaio risultava non essere regolarmente assunto (in nero). Si procedeva ad emettere provvedimento di immediata sospensione di attività imprenditoriale, revocabile previa esibizione dell’avvenuta regolarizzazione del citato lavoratore non assunto e del pagamento di un anticipo della sanzione amministrativa prevista ed a deferire alla competente Autorità Giudiziaria il titolare dell’impresa per riscontrate violazioni al D.Lgs n. 81/08 (sicurezza sui luoghi di lavoro) per mancata visita medica relativa al dipendente non in regola.

Nella giornata del 25 ottobre u.s., personale della Squadra Volanti ha deferito all’A.G. un cittadino bulgaro, classe 1997, per aver fornito false dichiarazioni sulla propria identità. Nella medesima giornata, personale della Divisione P.A.S.I., unitamente a personale ispettivo del servizio S.I.A.N. dell’ASL di Crotone, in occasione della fiera che si sta svolgendo da alcuni giorni in Località ZIGARI, ha effettuato numerosi controlli amministrativi presso le attività di commercio su area pubblica in forma itinerante per la vendita di prodotti di genere alimentare. In particolare, all’esito dei controlli effettuati, si procedeva alla contestazione per la violazione amministrativa pari ad euro 308, per “esercizio dell’attività senza tenere esposto il listino dei prezzi applicati compreso l’elenco delle bevande alcoliche”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...