Abbatte selvaggina di cui era vietato il prelievo I carabinieri forestali hanno sorpreso il bracconiere nel territorio di Cirò

Cirò (KR), 23 gennaio 2019. I carabinieri forestali hanno sorpreso un cacciatore nel territorio di Cirò che aveva abbattuto selvaggina, nei giorni appena scorsi, il cui prelievo non era consentito dal calendario venatorio regionale. L’uomo è stato deferito all’Autorità giudiziaria e sono stati sequestrati la selvaggina e il fucile con le relative cartucce.

I militari del Reparto operativo SOARDA (Sezione operativa antibracconaggio e reati in danno agli animali, con sede a Roma), nei giorni appena scorsi, nella località contrada Gallo del territorio di Cirò, insospettiti da alcuni spari e avendo osservato da lontano la scena con un binocolo, hanno fermato un autoveicolo procedendone alla perquisizione. È stato così trovato, abilmente nascosto all’interno di un sacchetto di plastica a sua volta occultato dentro un passamontagna, un esemplare di beccaccia (Scolapax rusticola), specie il cui abbattimento non era consentito dal calendario venatorio regionale annata 2018 – 2019, con le modalità con cui è avvenuto.

I militari del SOARDA, con il supporto dei militari della stazione CC forestale Cirò, hanno proceduto al sequestro della selvaggina abbattuta, del fucile completo del fodero e delle cartucce in dotazione. La selvaggina rinvenuta è stata distrutta tramite interramento. Il cacciatore, un uomo di 49 anni residente a Cirò Marina, è stato deferito alla Procura della Repubblica per la violazione delle norme sulla caccia. Il sequestro è già stato convalidato dall’Autorità giudiziaria.

La Sezione Operativa Antibracconaggio e Reati in danno degli Animali, dipendente dal Comando Carabinieri per la Tutela della Biodiversità, in collaborazione con le stazioni carabinieri forestali, contrasta il bracconaggio, controlla il corretto esercizio della caccia, svolge complesse indagini relative al traffico di fauna selvatica, animali da reddito e d’affezione e opera contro il maltrattamento degli animali.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...