Al cospetto dei primi della classe, nel classico testa cosa sportivo.

La partita di sabato per la Metal Carpenteria Crotone sarà davvero difficile. Di fronte si troveranno la squadra attualmente prima in classifica nel campionato, lanciatissima verso i playoff promozione, e la Rari Nantes Crotone, attualmente ultima in classifica insieme ai Muri Antichi Catania e l’Arechi Salerno. Un test proibitivo sulla carta. Ma questo campionato, i suoi risultati e soprattutto le prestazioni dei ragazzi di Mister Arcuri, che hanno sempre venduto cara la pelle, consegnano la speranza che l’impresa possa essere possibile. La Rari Salerno è squadra importante. Già vincitrice lo scorso anno del campionato di serie A2, è stata battuta soltanto ai rigori nella finalissima promozione dal Quinto Genova. Un roster competitivo, che ai vari Luongo – svariate volte capocannoniere del campionato – Cupic (attaccante mancino) e Scotti Galletta (difensore, con tante presenze nella nazionale maggiore), ha aggiunto quest’anno il fortissimo Gandini. La squadra di Mister Citro, con 8 vittorie ed un pareggio ed una sconfitta, guida la classifica con quattro punti di vantaggio sul Telimar Palermo, esprime una pallanuoto veloce ed allo stesso tempo fisica. Ha elementi in grado di risolvere singolarmente le azioni attacco è una difesa imperniata intorno a Scotti Galletta. Una vera e propria corazzata. Le due squadre si sono incontrate in un incontro amichevole nel mese di ottobre nel torneo di preparazione di Bari. Li vinse la Rari Salerno, soffrendo non poco le scorribande dei pitagorici. La squadra di Mister Arcuri, continua nel suo processo di crescita. Tra alti e bassi. Come preventivato e prevedibile. Il girone di andata volge al termine. La pausa subito dopo la partita con Rari Nantes Salerno servirà per rifiatare e preparare al meglio il girone di ritorno, vero e definitivo banco di prova per le velleità salvezza dei crotonesi.

Appuntamento in piscina alle ore 15.00.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...